SIAMO OPERATIVI A REGGIO EMILIA • MANTOVA • CREMONA • VERONA • PARMA• MODENA • BRESCIA

Radiologia domiciliare Verona

Home Ray® nasce per soddisfare le esigenze di un numero crescente di pazienti che desiderano un servizio rapido e personalizzato: ad oggi siamo presenti nelle province di Verona.

DALLA PRENOTAZIONE AGLI
ESAMI, TUTTO PIÙ FACILE.

Il modo più comodo per prenotare il nostro servizio è tramite una telefonata, nel corso della quale fornire le prime informazioni sul paziente e concordare le modalità della visita.

In base al numero di radiografie da effettuare e alla mobilità del paziente, la visita dura circa 30/40 minuti.

NELLA SICUREZZA DI CASA,
CON LA SICUREZZA DEI
NOSTRI PROTOCOLLI.

La consegna del referto radiologico sarà fornita nell’arco di poche ore tramite un link che arriverà via mail (in caso di urgenze può essere inviata immediatamente anche al medico curante dopo la radiografia). Apparecchiature di ultima generazione garantiscono la sicurezza della massima radioprotezione. Tutti i materiali utilizzati vengono igienizzati prima e dopo l’uso, ed in ogni momento sono applicate tutte le disposizioni anti Covid19.

Come si svolge il servizio

L'esame radiologico

Una volta valutata la richiesta medica, condivisa con il medico
radiologo, Home Ray® può procedere con la radiografia.
Il tecnico radiologo si presenta all’orario prestabilito presso
l’abitazione del paziente. Sulla base delle indicazioni ricevute
durante la telefonata di appuntamento e valutando le condizioni
del paziente, il tecnico allestisce le strumentazioni radiologiche nel
luogo della casa più idoneo. Se necessario il tecnico aiuterà
il paziente a collocarsi nelle corrette posizioni. La radiografia non è
dannosa né per il paziente né per chi assiste: il tecnico applica
infatti ogni norma di radioprotezione, definisce i parametri di
esposizione per ottenere la migliore immagine con la minore dose
al paziente, centra infine la zona da radiografare,
evitando di indirizzare il fascio verso altri appartamenti.

Refertazione

Grazie alla tecnologia digitale il tecnico trasmette le immagini
acquisite allo specialista di Radiologia Diagnostica,
che emetterà referto scritto nell’arco di massimo 2/3 ore.
Nel caso di urgenze può essere inviato immediatamente dopo la
radiografia all’indirizzo mail del paziente
o del medico di base, come concordato.

Consegna immediata
delle immagini digitali

Al termine dell’esame il tecnico consegna al paziente
(o ai famigliari) immediata copia delle immagini
radiografiche, che arriveranno tramite un link via email, immagini che rimangono a disposizione
del paziente per ogni futuro consulto presso il medico
di base o lo specialista d’elezione.

Conservazione immagini
e privacy

La refertazione delle immagini, conservata per 10 anni, è sottoposta
a normativa sulla privacy, secondo le condizioni sottoscritte dal
paziente tramite apposito modulo fisico.

FAQ

Telefonicamente al numero 348 4736118 (dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 19.00; sabato dalle 8.00 alle 12.00): questo permette di concordare subito giorno/orario della prestazione ed eventuali esigenze del paziente.
Tutte tranne ortopantomografia (panoramica delle arcate dentarie).
Tutti. Saranno valutate di volta in volta le categorie protette (minorenni e donne in gravidanza).
No, si tratta di apparecchiature di ultima generazione, pensate appositamente per gli spazi domestici.
Disponiamo di apparecchiature all’avanguardia che offrono il massimo livello di sicurezza.

Disponiamo di apparecchiature all’avanguardia che offrono il massimo livello diaNon è necessaria alcuna specifica preparazione, non c’è bisogno di essere a digiuno né di sospendere i farmaci. Sarà il nostro personale a ricordare al paziente di togliere eventuali oggetti metallici indossati. sicurezza.

No: i nostri tecnici forniranno al paziente le poche e semplici indicazioni da seguire. Ricordiamo che l’esame richiede l’immobilità del paziente solo per pochi secondi.
Una qualità totalmente equiparabile a quelle ottenuta nelle strutture che dispongono di apparecchi all’avanguardia.
Non accreditato con il servizio sanitario nazionale.
Il servizio, di natura privatistica, non rientra tra le prestazioni esentate dalla legge.
Sì, possono essere detratte come spese sanitarie.

Sì, facendone richiesta alla nostra segreteria.

Bancomat, carta di credito, bonifico e contanti.